Mountain bike a Tenerife - Cosa vedere

Fanabe beach

Fanabe beach

8 giorni 7 notti

8 giorni 7 notti

null

8 giorni 7 notti

 

Mountain bike a Tenerife - CODICE ITINERARIO: NV3ESS660

Dalle pianure aride della regione meridionale al bizzarro paesaggio vulcanico del Teide, via via fino ai boschi di lauro, con dislivelli estremi che trasformano l'isola in una vera sfida. Potete decidere di fare da soli o affidarvi alle numerose agenzie che effettuano escursioni in giro per l’isola, noleggiando anche mountain bike o bici da corsa, che più si adatta al vostro grado di allenamento.

 

I principianti possono imparare le basi con i corsi pratici di mountain-bike ed esercitarsi nelle tecniche di equilibrio, discesa, impennate sulla ruota posteriore e bunny hop. Chi è ad un livello più avanzato, invece, può sbizzarrirsi negli appositi parchi per mountain-bike o su uno dei numerosi tracciati. Un percorso impegnativo è quello della discesa dal Teide dalla durata di 3 ore circa. Arrivando ai piedi del monte, si attraversa la cittadina di Vilaflor fino alla valle di Ucanca a circa 2000 metri di altitudine. Proseguendo per l’osservatorio di Izaña a circa 2400 metri di altitudine, che sarà il punto di partenza, inizia la discesa che porterà, dopo varie soste e salite, alla località del Rio, fino ad arrivare a quella di Chimiche.

 

Da qui, l'escursione proseguirà nella parte bassa della isola, dove affronterete sentieri che sapranno mettere a dura prova le vostre capacità fino a giungere a Medano. Per gli intraprendenti che preferiscono spingersi oltre le montagne, ideale è partire dalla valle Orotava, la parte più verde dell’isola, con un percorso che dura 4 ore. Il lato ovest regala tracciati in salita, attraverso boschi che portano fino a Caldera. Il Parco Naturale de la Corona Forestale è il maggiore spazio naturale protetto nelle isole Canarie, situata sopra i dorsali di Pedro Gil, Abeque e Adeje.

 

Questo luogo prevalentemente forestale, mostra masse boscose disposte intorno al Parco Nazionale del Teide, dove è presente anche una delle più importanti manifestazioni di Pino Canario, localizzato nel versante nord del parco. Il “monteverde” costituito da boschi di laurisilva e dal fayal-brezal, soprattutto nella parte occidentale della zona sud di Valle Guimar.

 

Dopo essere saliti sulla vetta più alta della Spagna si può procedere in direzione del bosco di Esperanza, a circa 1700 metri di quota, con uno splendido paesaggio di boschi di pini ed alberi d’eucalipto. Il percorso attraversa pini autoctoni canari e felci tipiche di queste zone dove è frequente la pioggia in tutte le stagioni. Da qui, guardando a sud si ha una splendida vista della costa meridionale e dell'isola di Gran Canaria che vi accompagna lungo la dorsale "Cumbre Dorsal". Il resto del percorso avviene nel versante Sud dell'isola, è possibile osservare il cambio di clima che ora è più caldo e secco.

 

L’escursione ad Arenas Negras, vi porterà alla scoperta del paesaggio vulcanico dei campi di lava del “Volcan Negro” arrivando al Chinyero. Percorso adatto a tutti i livelli, situato nella zona ovest dell’isola nelle prossimità della località di Chio. La zona è magnifica per vedere da vicino i vulcani dell’isola di Tenerife. Resterete affascinati dallo splendido scenario. Infine l’escursione Las Raices, con un percorso lungo 3 ore e facile da affrontare si attraversano i comuni di El Rosario, Tacoronte, El Sauzal, La Matanza de Acentejo e Candelaria, facenti parte del paesaggio Protetto de la Lagunetas.

 

Situato nella cresta nord-orientale del dorsale di Pedro Gil, stabilisce il confine meridionale con il Parco Natural de la Corona Forestal, mentre a Sud-Ovest confina con il Paesaggio Protetto de la Resbala. Al suo interno si trova la Riserva Naturale Speciale de Las Palomas.

Prezzo indicativo a partire da 870 € A PERSONA
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK